Scienza e tecnologia
Typography

Domani convegno sui nuovi studi Domani, mercoledì 11 febbraio, alle ore 10.30 in aula Rostagni del dipartimento di Fisica di via Marzolo 8 a Padova si terrà la conferenza dal titolo "Nuove frontiere nello studio della luce ad altissime energie" che vedrà come relatori Alessandro De Angelis dell'Infn e Alessandro Pascolini dell'università di Padova.

L'incontro fa parte degli eventi in programma per l'iniziativa mondiale "2015: anno della luce" ed è frutto della collaborazione tra l'Infn e il liceo scientifico statale Fermi. Alessandro Pascolini esporrà l'evoluzione del concetto di luce nella storia mentre Alessandro De Angelis parlerà dei futuristici telescopi usati per osservare l'universo attraverso la nuova scienza chiamata gamma-astronomia in un dialogo aperto con gli studenti e i curiosi della scienza.

«Il concetto di luce ha permeato l'evoluzione della conoscenza umana in settori che vanno dalla filosofia all'arte - afferma Pascolini - Solo negli ultimi 150 anni grazie alla fisica quantistica e alla teoria della relatività è stato possibile trovare una spiegazione coerente di questo fenomeno che è al centro del nostro rapporto con l'universo». «Negli ultimi anni ci è stato possibile vedere l'universo in un modo nuovo, scoprendo oggetti prima sconosciuti che producono grandi quantità di energia attraverso meccanismi che a tutt'oggi non comprendiamo – spiega De Angelis - Tutto questo grazie a nuovi "telescopi" costruiti con il know-how dell'Infn, e in particolare del gruppo di astrofisica gamma dell'università e dell'Infn di Padova».

Alessandro De Angelis è dirigente di ricerca nella sezione di Padova dell'Infn, presidente della collaborazione internazionale che opera il telescopio Magic alle isole Canarie e membro fondatore del telescopio spaziale Fermi della Nasa.

Alessandro Pascolini è un fisico teorico e docente di scienze per la pace e comunicazione scientifica all'università di Padova. È vicepresidente dell'International school on disarmament and research on conflicts e membro del Gruppo Pugwash.

La conferenza sarà trasmessa in diretta web al sito www.dfa.unipd.it/live

gli spettatori potranno interagire in rete con i relatori scrivendo domande sulla chat dell'account skype: conferenza.fermiana.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x