Scienza e tecnologia
Typography

pistacchiLo afferma uno studio spagnolo

Mangiare pistacchi è un'arma efficace contro il diabete. Hanno infatti dei grassi "buoni" che nella fase precedente allo sviluppo vero e proprio della malattia si rivelano molto utili.

È quanto emerso da uno studio spagnolo, presentato al convegno europeo sull'obesità di Sofia, in Bulgaria.

Nello studio, 54 persone in fase pre-diabete, con sovrappeso o obesità, hanno seguito per otto mesi la dieta mediterranea e ad alcuni di loro sono stati prescritti 57 grammi di pistacchi al giorno. Non è stata riscontrata una differenza particolare di peso tra chi aveva mangiato pistacchi e chi non li aveva mangiati, ma nel primo gruppo risultava invece notevolmente sceso il livello di insulina, segno che il corpo trovava più facile "lavorare" gli zuccheri del cibo. Merito di grassi insaturi, fibre e carotenoidi e antiossidanti che sono contenuti in buone quantità nei pistacchi e che, in un mix benefico aiutano il corpo a gestire meglio gli zuccheri.

Marianna Pagliarin

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x