Scienza e tecnologia
Typography

Rete di ricerca internazionale sulla nanomedicina

Si è aperto l'altro giorno a Venezia nel Palazzo Grandi Stazioni della Regione del Veneto il "Peer Review Panel Meeting", fase conclusiva di valutazione delle proposte progettuali ricevute in occasione del terzo bando di Euronanomed. La conclusione è prevista oggi presso l'Hotel Hilton Garden Inn a Mestre.

Euronanomed è un consorzio per attività di ricerca transnazionale nel campo della nanomedicina avanzata che annovera 24 partner provenienti da diversi Stati/Regioni europei e in quest'occasione esamina una serie di progetti di ricerca finanziabili con il terzo bando internazionale 2011. La Regione del Veneto è tra gli enti finanziatori e ricopre il ruolo di "Programme Owner", mentre Veneto Nanotech S.c.p.a, distretto tecnologico veneto sulle nanotecnologie e partner di Euronanomed, è il soggetto gestore dei bandi.

 "Euronanomed è una rete di eccellenza – sottolinea l'assessore all'economia, sviluppo, ricerca e innovazione della Regione del Veneto Marialuisa Coppola - che rappresenta un'ottima opportunità per gli enti di ricerca, le imprese e le organizzazioni attive nel settore, che possono presentare proposte in materia di medicina rigenerativa, diagnostica e sistemi terapeutici mirati. Da questo meeting, che siamo orgogliosi di ospitare, ci attendiamo ottimi risultati in termini di qualità delle proposte progettuali da approvare. La Regione guarda con grande attenzione alla nanomedicina, settore innovativo e di alto interesse sul piano scientifico e delle applicazioni industriali e destinato sicuramente ad avere un ruolo sempre più strategico in futuro". 

Giacomo Piran

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x