Sanità
Typography

ombrellone_spiaggia

Il vademecum per staccare la spina

Anche sognare la vacanza perfetta può essere una fonte di stress. L'organizzazione, l'attesa, le aspettative. Come combatterlo? La prima cosa da fare per evitarlo è conoscerlo, essere consapevoli dei rischi. Ecco qualche consiglio utile: le vacanze non vanno idealizzate.Uno dei rischi più frequenti è quello di idealizzare le vacanze per tutto un anno di lavoro o di studio. Quando dalla meta alla valigia tutto è progettato al dettaglio, prevedendo ogni eventualità, il rischio di una grande delusione rimane. Allo stesso modo, succede che quando si arriva a destinazione, si è pervasi da un senso di delusione e sconforto. Si guarda tutto con occhio critico e non si riescono a percepire fascino e bellezza. Le vacanze non sono un antidoto. Pensare di poter cancellare, in un lasso di tempo ridotto come una o due settimane, tutto lo stress, le frustrazioni, le delusioni e le tensioni accumulate in un anno di lavoro, non è certo lo spirito migliore per affrontare un viaggio.
Soprattutto non possono essere considerate come l'indennizzo di un anno di fatiche. Per evitare altre delusioni, basta più semplicemente considerarle per quello che sono: una pausa, un momento di stacco durante il quale ci si riposa, ci si rigenera e si trovano nuove energie. Quando si parte, non si acquisiscono i superpoteri. Il viaggio significa per il nostro corpo passare da una situazione ad un'altra in modo piuttosto brusco. Spesso cambiamenti di questo genere hanno effetti salutari sul fisico e sulla psiche, ma può anche accadere il contrario. Uno stravolgimento repentino di ambiente, clima, cibo e orario possono affaticare moltissimo. Quello che non bisogna mai dimenticare è che la vacanza è fatta per il riposo, che deve essere un elemento da tener sempre presente. Sovraccaricare il fisico può avere effetti spiacevoli, quindi sappiate concedere sempre momenti al dolce far niente.

 

 

Paola Vescovi

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x