Sanità
Typography

“In tutta Italia chiusura di tutte le attività commerciali: negozi, bar, pub, ristoranti, parrucchieri. Lavoro agile, ferie e congedi per le attività produttive”. È una chiusura quasi totale quella che il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha comunicato mercoledì 11 marzo, poco prima delle 22.00, in una conferenza stampa. Esclusi dal blocco quelli di prima necessità (alimentari), farmacie e parafarmacie.

Nessuno stop a trasporti, servizi bancari e postali. Le aziende dovranno adottare protocolli di sicurezza.

”Misureremo l’impatto di queste misure nel giro di una paio di settimane. A breve nominerò un commissario delegato per rafforzare gli aspetti sanitari, il dott. Domenico Arcuri. Egli si coordinerà con la struttura della Protezione Civile, cui va il plauso per quello che sta facendo”.

“Rimaniamo distanti oggi per abbracciarci più forte domani”, ha concluso Conte.

Per la nostra regione il governatore Luca Zaia ha subito dichiarato: “Applicheremo le nuove misure appena annunciate dal premier Conte con rigore, e andremo quanto prima al confronto con le imprese e col mondo produttivo per verificare e concordare modi di applicazione dei provvedimenti e le conseguenze. In Veneto siamo impegnati h24 nella difficile opera di contenere la diffusione del virus. Tutti i nostri sforzi vanno in questa direzione. Qualsiasi misura di ulteriore contenimento ci vede dunque assolutamente a favore e la condividiamo. Ma fondamentale, ripeto, è la collaborazione dei cittadini.  Non mi stanco di ripetere che la prima e più importante misura resta il rimanere a casa, evitare assembramenti, proteggere coi nostri comportamenti i più deboli e chi ha la salute più fragile della nostra. La miglior cura contro il virus siamo noi stessi col nostro senso civico. Sono certo che i veneti, col loro senso di responsabilità, sapranno essere al nostro fianco quando chiederemo loro di interpretare le norme con la maggiore severità possibile”.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x