Sanità
Typography

La scuola frequentata da una bambina padovana di otto anni risultata positiva al coronavirus resterà chiusa fino al termine del periodo di incubazione. Tutti i frequentanti dovranno essere informati circa la comparsa di eventuali sintomi. 

Con una lettera inviata al DG dell’Ullss 6 Euganea e ai direttori del dipartimento di prevenzione e del servizio di igiene e sanità pubblica, sulla base delle nuove disposizioni del Ministero della Salute, la direzione prevenzione della Regione del Veneto ha chiesto di disporre l’isolamento domiciliare fiduciario con sorveglianza attiva di tutti i contatti stretti, rappresentati dalla classe frequentata dalla bimba, attraverso il coinvolgimento dei pediatri di famiglia a cui i bambini afferiscono, dagli insegnanti e dal personale ausiliario e amministrativo riferito alla classe frequentata.

 Intanto, mentre il conto dei positivi in Veneto tocca quota 71, è stato istituito il numero di telefono per segnalare "truffe e speculazioni da parte degli sciacalli del coronavirus": 041971508.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x