Sanità
Typography

bambino_dolciumeFuori forma il 30% dei piccoli

Mangiano poca frutta e verdura e guardano troppo la Tv. Risultato? Bambini sempre più in sovrappeso e all'interno delle famiglie stili di vita che non fanno guadagnare salute. Il quadro, in Veneto, non si sottrae al panorama nazionale: il 7% risulta obeso, il 21,4% sovrappeso, il 71,5 % normopeso o sottopeso.

 Complessivamente, quindi, il 28,4% dei bambini presenta un eccesso ponderale che comprende sia sovrappeso che obesità. I numeri escono dal Rapporto 2010 Okkio alla Salute, promosso dalla Regione in collaborazione con le Als e focalizzato quest'anno sulle abitudini alimentari dell'infanzia. Se si riporta la prevalenza di sovrappeso e obesità riscontrata in questa indagine a tutto il  gruppo di bambini di età 6-11 anni (276867), il numero di bambini sovrappeso e obesi nella Regione del Veneto sarebbe pari a 78353, di cui obesi 19.381. Molto dipende dalle attività sedentarie cui si dedicano i ragazzi, ovvero  il trascorrere molto tempo a guardare la televisione e giocare con i videogiochi. Circa il 27% dei bambini infatti, contrariamente alle linee guida internazionali, trascorre più di due ore al giorno davanti alla TV o utilizzando i videogiochi in particolare nel pomeriggio. Abitudini scorrette aggravate da un ulteriore elemento: il  20% dei bambini dispone di un televisore nella propria camera. Se si guarda ai comportamenti alimentari, le cose non si mettono meglio: i bambini veneti consumano bibite zuccherate più di una volta al giorno ed un altro 31% le consuma almeno una volta al giorno, mentre scarseggiano frutta e verdura: il 38% consuma frutta meno di una volta al giorno e il 37% consuma verdura meno di una volta al giorno. Anche la prima colazione risulta inadeguata per circa il 31% dei bambini, mentre la merenda è inadeguata nel 68% dei casi.

Paola Vescovi

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x