Sanità
Typography

I casi di morbillo dall'inizio dell'anno censiti da Istituto Superiore di Sanità e Ministero della Salute hanno superato quota 4mila.

Lo afferma il bollettino settimanale pubblicato oggi, secondo cui l'89% dei pazienti non era vaccinato, mentre il 6% aveva fatto una sola dose. Complessivamente a luglio si sono avuti 316 casi, in discesa rispetto ai 541 di giugno, con il totale che è arrivato a 4001. Nel 35% dei casi si è avuta almeno una complicanza, mentre è stato ricoverato il 42% dei pazienti in cui è stato trovato il virus. L'età media dei casi è di 27 anni, e 275 si sono verificati in operatori sanitari, di cui solo 4 nell'ultima settimana. Un quinto delle complicanze è rappresentato da diarrea, mentre i morti sono stati tre.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x