Sanità
Typography

E' stata presentata ieri, a Palazzo Ferro Fini dal Presidente del Consiglio regionale Roberto Ciambetti, la pubblicazione dell’edizione n. 15 della raccolta ‘Il Cantastorie’, una collezione di racconti, edita dalla Fondazione Città della Speranza di Padova, il cui ricavato va interamente a finanziare la ricerca pediatrica, che negli ultimi anni ha compiuto passi da gigante offrendo speranze concrete di guarigione a tanti bambini malati.

“Il Cantastorie - sottolinea Ciambetti - ha il duplice fine di finanziare la ricerca, aiutando a guarire tanti bambini in difficoltà, e di promuovere altresì il gusto della lettura nei più piccoli, aiutandoli a riscoprire un mondo antico di valori, emozioni, tradizioni e fantasie che si stanno ormai purtroppo perdendo”.

Per Stefano Galvanin, vicepresidente della Città della Speranza, “la ricerca pediatrica negli ultimi anni ha portato la percentuale di guarigione dei bambini afflitti da gravi malattie, come la leucemia, dal 20% all’80%, ma questo dato confortante non è ancora sufficiente perché a tutt’oggi sono ancora troppe le giovani vite falciate a cui è preclusa la possibilità di diventare adulti. Per questo, è fondamentale raccogliere finanziamenti per sostenere adeguatamente la ricerca, e ringraziamo pertanto la grande sensibilità che il Presidente Ciambetti e tutto il Consiglio regionale hanno sempre avuto nei nostri confronti, auspicando che tante altre Regioni ci dimostrino in futuro altrettanta attenzione”.

Nico Rigoni, l’ideatore e coordinatore della collana ‘Il Cantastorie’, “siamo giunti all’edizione n. 15 che contiene dieci racconti inediti di altrettanti autori. ‘Il Cantastorie’, in quindici anni di vita, attraverso le parole e i disegni dei suoi autori, ha raccontato la Città della Speranza e la sua attività per restituire una speranza di vita a tanti piccoli sfortunati. Ricordo che dove si investe in ricerca, come a Padova, i bambini possono guarire prima e in percentuale più elevata, è straziante assistere al funerale di un bambino che non ce l’ha fatta, dobbiamo far sì che tutti i piccoli malati possano guarire in modo definitivo ed acquistando questa pubblicazione si sostiene interamente la ricerca”. Il Professor Claudio Capozzo, uno degli autori della collana, “ciascun lettore potrà ritrovare un pezzo di sé e della propria storia in almeno uno dei tanti racconti presenti in questa edizione e in altre precedenti”.

 

 

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x