Sanità
Typography

Migliore qualità delle immagini e dimezzamento delle radiazioni durante l'esame

Due mammografi digitali hanno sostituito in questi giorni la precedente tecnologia fondata su lastre fotografiche, nell'ambito del programma di screening mammografico dell'Ulss 9 di Treviso. Questi due nuovi strumenti sono entrati in funzione presso la sede del Dipartimento di Prevenzione “La Madonnina” di Treviso e presso l’unità mobile presente nell’ospedale di Oderzo.

 I vantaggi della nuova tecnologia riguardano non solo la qualità dell’immagine, con la conseguente migliore efficacia della diagnosi precoce, ma anche la dose di radiazioni necessarie all'esame, che è molto minore rispetto al passato. L’utilizzo di queste nuova tecnologia digitale consente di evitare l'uso delle vecchie lastre fotografiche e le conseguenti problematiche legate alla loro produzione e smaltimento. Inoltre permette di effettuare una rilevazione più sensibile, in grado di dimezzare le dosi di radiazione richieste dall’esame e di convertire i raggi X in segnali elettronici: questi vengono digitalizzati e fissati nella memoria del computer. L’immagine così ottenuta è più accurata rispetto a quella offerta dalla vecchia lastra fotografica; inoltre può essere ingrandita per condurre approfondimenti diagnostici senza dover ricorrere ad una seconda mammografia. Si tratta di un miglioramento nell’offerta di salute rivolto alle circa 36 mila donne (tra i 50 e i 69 anni) che ogni due anni effettuano gratuitamente lo screening alla mammella. Il programma gratuito di screening del Dipartimento di Prevenzione, attivato nel 2000, accompagna le donne in ogni tappa del percorso che prevede l’indagine diagnostica ed eventuali approfondimenti e terapie. Con un tasso di adesione pari al 75 per cento, in dieci anni sono state eseguite 172 mila mammografie. Per informazioni sullo screening è possibile telefonare al numero 0422323728.

Margherita De Nadai

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x