Sanità
Typography

Ad un anno dalla sua attivazione il servizio di consegna gratuita dei farmaci a domicilio, attivato dalle farmacie private, conferma la sua grande utilità e il gradimento da parte della popolazione più fragile.

“Gli anziani, i cronici e le persone sole vivono spesso il periodo estivo come il più problematico perché familiari e conoscenti si allontanano e le difficoltà delle incombenze quotidiane si aggravano. Ritirare i farmaci può diventare impossibile. Per questo la farmacia, forte della sua capillarità sul territorio, si è impegnata per risolvere quotidianamente le situazioni difficili portando gratis i medicinali a casa alle persone impossibilitate a muoversi” afferma Annarosa Racca, presidente di Federfarma.

“L’iniziativa conferma che le farmacie costituiscono un presidio socio sanitario attento alle esigenze della popolazione e sono un patrimonio prezioso del servizio sanitario perché garantiscono l’accesso al farmaco in tutto il Paese, fin nelle zone meno popolate” osserva Racca. “La consegna domiciliare conferma anche l’importanza del ruolo della farmacia in una riorganizzazione della sanità basata sulla deospedalizzazione e sul contestuale potenziamento dell’assistenza con servizi al cittadino per la gestione della cronicità, la prevenzione, la semplificazione dell’accesso alle prestazioni sanitarie”.

Il servizio è fornito da tutte le farmacie italiane aderenti a Federfarma ed ha il patrocinio del Ministero della Salute. Per richiedere la consegna, i soggetti non in grado di camminare, per una patologia cronica o grave, che non abbiano a disposizione persone che possano recarsi in farmacia, possono chiamare il numero verde 800189521 (attivo i giorni feriali, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00) e fornire all’operatore le generalità e l’indirizzo al quale recapitare il farmaco. L’operatore del call center, presente in Federfarma, mette in contatto telefonicamente il cittadino con la farmacia più vicina, individuata tramite un programma di geolocalizzazione. L’interessato comunica direttamente al farmacista il farmaco di cui ha bisogno e prende accordi per il ritiro della ricetta, se necessaria, e la consegna del farmaco. Il servizio non garantisce consegne urgenti.

 

 

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x