Sanità
Typography

Sarà presto disponibile il servizio online “Lo sai mamma?”, una collana digitale di schede informative per la salute del neonato e del bambino lanciata da Federfarma. Già attiva a Milano dal 2004, ora, completamente rinnovata e arricchita da una nuova serie di titoli - saranno 54 i folder scaricabili-, la collana verrà inserita sul sito nazionale della Federazione.

“Sono schede semplici e di facile lettura, ma di alto valore scientifico che rispondono ad un primo bisogno d’informazione delle famiglie” ha spiegato Annarosa Racca, presidente di Federfarma.

“Il progetto “Lo Sai Mamma?” , ha aggiunto Antonio Clavenna, ricercatore del Laboratorio per la Salute Materno Infantile dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, che con l’Associazione Culturale Pediatri (Acp) ha collaborato alla realizzazione dei contenuti, “si sviluppa dalla sinergia tra figure professionali differenti e si avvale delle valutazioni di un gruppo di lettura composto da mamme, fatto non usuale nella redazione di materiali informativi”.

La collana fornisce consigli e indicazioni pratiche sulle principali patologie del bambino: dermatiti, allergie, psoriasi, malattie infettive, infezioni respiratorie, congiuntivite, punture di insetto, celiachia, stipsi, laringospasmo e altro ancora.

Oltre a educare alla prevenzione, però, “Lo Sai Mamma?” mira anche a contrastare la crescente disinformazione presente sul web: ogni scheda digitale, infatti, si contraddistingue per contenuti rigorosamente scientifici, validati e sicuri perché elaborati da autorevoli professionisti sanitari. “L’Associazione culturale pediatri” ha ricordato la presidente, Federica Zanetto “ha creduto da subito a questo progetto, in cui il materiale è stato prodotto sulla base delle evidenze disponibili e condiviso da competenze diverse”.

 

 

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x