Sanità
Typography

Sempre più la salute corre sul web: “È arrivato a quota 900 il servizio di informazione sull’attualità medico-scientifica dell’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa), “Pillole dal Mondo” - rende nota la stessa agenzia italiana del farmaco - .

Le notizie inviate dall’Aifa raggiungono ogni giorno oltre 188.000 tra medici e operatori sanitari registrati al servizio. Le informazioni, selezionate dall’Aifa tra fonti accreditate del panorama regolatorio nazionale e internazionale e pubblicazioni scientifiche, vengono inviate ai destinatari via mail ogni mattina e sono consultabili liberamente online nella sezione dedicata del sito dell’Agenzia. La pagina dedicata alle Pillole ha fatto registrare, tra gennaio e novembre di quest’anno, circa 220.000 visualizzazioni.

La proposta informativa dell’Aifa sul web continua a crescere, attraverso il portale istituzionale (www.agenziafarmaco.gov.it) e i canali social media (Facebook, Twitter e YouTube). Il portale dell’Aifa, secondo i dati aggiornati al 30 novembre dell’anno in corso, ha fatto registrare oltre 3 milioni 544 mila visite, con un incremento del 13% sullo stesso periodo del 2014. 11.780.000 sono state invece le pagine viste (+7% sul 2014). La proiezione sul 2015 vedrebbe il sito attestarsi, a fine anno, a 3.850.000 visite, in crescita del 13% sull’anno precedente.

Aifa è stata una delle prime istituzioni italiane in campo sanitario ad avvalersi dei social Network (Facebook, Twitter e YouTube) per un dialogo diretto con gli internauti. Sono oltre 7.400 i seguaci dell’Agenzia su Twitter, più di 14.800 i “Mi piace” per la pagina Facebook, mentre superano quota 28.900 le visualizzazioni dei video caricati sul canale YouTube”.

L'orl e le sfide di internet a Mestre

Ndn, la nuova internet parte da Padova

Giovani e abuso di Internet

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x