Sanità
Typography

L'inaugurazione, lunedi' 14 febbraio, all'Ospedale San Valentino

Sarà il nuovo padiglione degenze, è stato denominato Corpo Multiplo e va ad ampliare gli spazi del vecchio nosocomio adiacente.Il taglio del nastro, non a caso nel giorno di San Valentino ,   alla presenza del Presidente della Regione Veneto Luca Zaia ore 11.00 . All'incontro parteciperanno anche il Vescovo di Treviso, Monsignor Gianfranco Agostino Gardin e il Direttore Generale dell'Ulss 8 Renato Muson.La struttura è parte degli interventi compresi nella più vasta concessione di project financing per la ricostruzione dell'Ospedale San Valentino di Montebelluna .

 

Il nuovo comparto degenze si inserisce all'interno del presidio già esistente di Montebelluna, ed è stato realizzato nel pieno rispetto ambientale e salvaguardando la funzionalità del vecchio ospedale adiacente, il cui monoblocco sarà a presto demolito per dar luogo al completamento dei lavori (il nuovo Edificio Ingresso e Direzionale e la nuova Piastra Cerniera).Edificato ex novo nell'arco di 20 mesi, previo abbattimento della struttura precedente e nel pieno rispetto di costi e tempistiche previsti da progetto, il Corpo Quintuplo è in assoluto la prima struttura ospedaliera realizzata sul territorio veneto secondo le nuove norme tecniche per le costruzioni antisismiche previste

Antonella Prigioni

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x