Sanità
Typography

VeneziaTac, risonanze magnetiche, raggi e indagini senologiche negli ospedali di Mestre e VeneziaIl presidente della Regione del Veneto Zaia si complimenta con il direttore generale dell’Ulss 12 per la decisione di attivare un servizio di prestazioni serali per tac, risonanze magnetiche, raggi e indagini senologiche negli ospedali di Mestre e Venezia.

“Plaudo pubblicamente all’iniziativa adottata dall’Ulss 12 di Venezia – commenta Zaia - che si pone in linea con quanto da me richiesto con forza ai nuovi direttori generali della sanità veneta al momento del loro insediamento e anticipa un progetto complessivo, al quale sta lavorando l’Assessore alla sanità, che dovrà essere gradualmente esteso a tutte le unità sanitarie locali del Veneto”. “Miglioramento del servizio, eliminazione degli sprechi ed economicità di gestione, riduzione delle liste di attesa, attenzione al malato e mantenimento del pareggio di bilancio – aggiunge - sono gli assi irrinunciabili che ho chiesto contraddistinguano l’azione amministrativa dei direttori generali. In questo caso siamo di fronte alla risposta più adeguata alla priorità delle priorità, che per noi sono le liste d’attesa”.
Margherita De Nadai

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x