Sanità
Typography

Ora anche l’Ulss 17 di Este si avvale di Escape per il ritiro dei referti onlineProsegue l'impegno dell'Ulss 17 di Este per l'informatizzazione dei servizi rivolti alla popolazione. Dopo il recente avvio del CUP online per la prenotazione di visite ed esami via web, da qualche tempo i referti degli esami di laboratorio (analisi dei campioni di sangue e urine) possono essere scaricati direttamente tramite Internet.

Il sistema è stato implementato dall'Ulss 17 nell'ambito del servizio Veneto ESCAPE, promosso dalla Regione Veneto e dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e realizzato dal Consorzio Arsenàl.it. Scaricare il referto online è un’azione semplice, anche per i meno esperti nell’utilizzo delle nuove tecnologie. Ogni utente riceve dall’operatore del laboratorio analisi un foglio con riportato il codice fiscale ed il codice di accesso che serviranno per accedere al ritiro referti online. Avendo avuto cura di pagare la prestazione già al termine del prelievo (presso gli sportelli del CUP o tramite i riscuotitori automatici), collegandosi al sito dell’Ulss 17 il cittadino può digitando le proprie credenziali, accedere al proprio referto, visualizzarlo e scaricarlo. Il servizio per i cittadini della Bassa Padovana è partito ufficialmente il 30 aprile e da allora sono già stati oltre 5 mila i referti scaricati (pari al 15 per cento del totale dei referti scaricabili via Web), con un notevole risparmio di tempo per tutti gli utenti che hanno scelto di utilizzarlo. Il tutto con l'ulteriore vantaggio di un servizio accessibile 24 ore su 24, giorni festivi inclusi.
“Mentre tanti di semplificazione ed informatizzazione solo parlano – sottolinea l’assessore regionale alla sanità Luca Coletto – in Veneto lo stiamo facendo, stante che già 19 Ulss su 23 hanno attivato il servizio e le altre sono prossime a farlo. Semplifichiamo la vita ai cittadini e lasciamo loro un po’ di euro in tasca – ha aggiunto – perché uno studio della Bocconi ci ha detto che per ogni referto scaricato il risparmio in termini di tempo e di costi di spostamento per andare agli sportelli è di 12 euro: fa 72 milioni risparmiati l’anno a livello regionale. Complessivamente, il risparmio annuo generato per gli utenti dell' Ulss 17 sarà pari a quasi 4.900.000 euro. “Come Azienda siamo sempre stati convinti - sottolinea il Direttore Generale Giovanni Pavesi - che il miglioramento dei servizi del CUP passasse anche e soprattutto attraverso l'adozione delle nuove tecnologie, mettendo il più possibile i cittadini nelle condizioni di non doversi recare fisicamente agli sportelli. Dopo il completo rinnovamento del call center e l'introduzione delle prenotazioni degli esami e delle visite specialistiche via web, lo scarico dei referti dal sito Internet aziendale è un ulteriore, importante passo in questa direzione”. Ricordiamo che il progetto Veneto ESCAPE, coordinato da Arsenàl.IT, Centro Veneto Ricerca e Innovazione per la Sanità Digitale, è stato avviato nel 2009. I risultati ottenuti ad oggi sono molto positivi: sono già 4.500.000 i veneti per i quali il servizio è disponibile e i referti scaricati da internet attualmente superano il 60 per cento del totale dei referti resi disponibili online su base regionale.
Margherita De Nadai

 

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x