Sanità
Typography

Sarà la città di Verona il fulcro delle iniziative venete in occasione della giornata mondiale del diabete

Il programma è stato presentato oggi nel corso di una conferenza stampa, tenutasi in comune,alla presenza, tra gli altri, dell'assessore regionale alla sanità Luca Coletto, del consigliere regionale Sandro Sandri, dell'assessore comunale ai servizi sociali Stefano Bertacco, del presidente di Federfarma Veneto Marco Bacchini, dei rappresentanti delle aziende sanitarie veronesi e delle numerose associazioni ed enti che danno vita al "Progetto Verona Diabete" coordinato dal professor Enzo Bonora, ordinario di endocrinologia dell'Università scaligera e direttore della divisione di endocrinologia e malattie metaboliche dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata. 

"Il Veneto – ha ricordato Coletto – è da tempo all'avanguardia in Italia su questo settore, a cominciare dal progetto obiettivo avviato nel 2009, per finire alle previsioni del nuovo piano socio sanitario 2012-2014 che delinea una nuova organizzazione fondata sul rafforzamento della medicina territoriale e della prevenzione, due cardini dell'azione in materia di diabete". Complimentandosi con gli organizzatori delle iniziative, Coletto ha posto l'accento proprio sull'aspetto della prevenzione e su quello dell'assistenza a chi soffre della patologia. "Prima di tutto – ha detto – si tratta di riuscire a diagnosticare il prima possibile una malattia silente, che non dà particolari segnali e che però colpisce già 250 mila veneti ed è pur presente a vari livelli in altre 100 mila persone che ancora non sanno di averla. Poi si tratta di organizzare al meglio le cure, che vanno tarate su base territoriale, creando un'efficiente rete ed interazione tra specialista e medico di medicina generale". Proprio sulla prevenzione faranno leva le iniziative di domenica 13 quando, in piazza Bra dalle 8.30 alle 18.30, sarà attiva un'unità mobile della Croce Verde dove sarà possibile farsi fare il controllo gratuito della glicemia. Verrà inoltre distribuito in vari siti materiale informativo utile alla gente per capire quanto importante sia un semplice controllo come la misurazione della glicemia. La giornata di domenica avrà una coda lunedì 14, quando saranno le farmacie aderenti a Federfarma ad eseguire gratuitamente il controllo a chi lo richiederà. Nel corso di un'analoga iniziativa l'anno scorso, furono effettuati ben 1446 controlli di glicemia ed il 2,7% risultarono positivi.

Antonella Prigioni 

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x