Sanità

“La raccomandazione qualora si avvertano sintomi sospetti è di non andare immediatamente presso lo studio del medico, l’ospedale o il pronto soccorso, ma di chiamare il proprio medico e di seguire le sue domande per definire il profilo di rischio. Tutti i medici di famiglia sono allertati e allineati grazie ad una piattaforma comune” sottolinea il Prof. Cricelli, Presidente SIMG

“Il momento è critico, ma dobbiamo superare questa fase di allarmismo eccessivo e guardare con fiducia al futuro”. Il dottor Giuseppe Caraccio, presidente di Anisap Veneto - Trentino Alto Adige, torna sull’emergenza coronavirus.

La scuola frequentata da una bambina padovana di otto anni risultata positiva al coronavirus resterà chiusa fino al termine del periodo di incubazione. Tutti i frequentanti dovranno essere informati circa la comparsa di eventuali sintomi. 

Altri articoli...

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x