Sanità

L'inaugurazione, lunedi' 14 febbraio, all'Ospedale San Valentino

Sarà il nuovo padiglione degenze, è stato denominato Corpo Multiplo e va ad ampliare gli spazi del vecchio nosocomio adiacente.Il taglio del nastro, non a caso nel giorno di San Valentino ,   alla presenza del Presidente della Regione Veneto Luca Zaia ore 11.00 . All'incontro parteciperanno anche il Vescovo di Treviso, Monsignor Gianfranco Agostino Gardin e il Direttore Generale dell'Ulss 8 Renato Muson.La struttura è parte degli interventi compresi nella più vasta concessione di project financing per la ricostruzione dell'Ospedale San Valentino di Montebelluna .

Tutti soddisfatti della trasmissione telematica all'Inps dei certificati di malattia dei dipendenti pubblici e privati. Lo rende noto l'ufficio stampa del Ministero per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione dopo l'incontro con le organizzazioni sindacali dei medici tenuto oggi nella Capitale, a palazzo Vidoni.

Dall'inizio dell'epidemia sono circa 300 mila le persone colpite dal virus di cui 68 mila solo nell'ultima settimana; l'incidenza, in Veneto, è così salita a 139,5 malati per 10.000 abitanti mentre nella settimana precedente l'incidenza era stata pari a 118,5 persone per 10.000. Nell'ultima settimana di rilevazione si è osservato un notevole aumento dell'incidenza nell'età adulta e nella popolazione anziana, anche se la fascia maggiormente colpita è ancora quella inferiore ai 5 anni (551,0 per 10.000), seguita da quella tra 5 e 14 anni con 402,8 casi per 10.000.

Il Veneto, dopo 34 anni, è di nuovo alla guida del Norditalian Transplant (Nitp), la più importante rete trapiantistica d'Italia (e tra le maggiori in Europa) che riunisce e coordina i centri trapianti di Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Marche e Provincia Autonoma di Trento. Un'area di 19 milioni di abitanti che nel 2010 ha visto eseguire nel suo ambito ben 1254 trapianti d'organo. Lo ha annunciato oggi l'assessore regionale alla sanità Luca Coletto insieme al responsabile del centro trapianti di rene e pancreas dell'Azienda Ospedaliera di Padova Paolo Rigotti, al direttore generale dell'Azienda patavina Adriano Cestrone e ai chirurghi trapiantisti del Centro Trapianti della città.

Girardi, Unione Ciechi Veneto: "Collaboriamo ma le misure siano concrete"

L'Inps promette "controlli serrati" contro i falsi invalidi annunciando un "tavolo tecnico permanente" in collaborazione con le associazioni di categoria, ma sui disservizi del sistema telematico per l'invio dei certificati on line – più volte denunciati – preferisce non sbilanciarsi. E' questo l'esito della conferenza stampa tenutasi ieri a Roma presso la sede dell'Unione Italiana Ciechi con l'obiettivo di sollecitare l'istituto di previdenza a risolvere i problemi di ritardi e sospensioni erronee delle provvidenze economiche a sostegno di questi cittadini.

Altri articoli...

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x