Sanità

«Il suo impegno è stato diretto anche a problemi sociali cercando di dare all'opinione pubblica messaggi utili per evitare comportamenti a rischio causa di trasmissione di malattie infettive e veneree. Ha contribuito a realizzare in Italia varie case alloggio e si è battuto contro la discriminazione delle persone sieropositive». Così, sul suo sito ufficiale, viene ricordato l'impegno di Ferdinando Aiuti, immunologo, 83 anni, fondatore dell'Anlaids (Associazione Nazionale per la lotta contro l'Aids), scomparso oggi a Roma.

Il Governatore del Veneto, Luca Zaia, durante i consueti auguri con la stampa a Palazzo Balbi ha paragonato l'anno appena passato ad un “viaggio intercontinentale con parecchie turbolenze”. A guardarsi indietro, in effetti, di cose ne sono accadute ma per il Governatore del Veneto bisogna guardare al futuro con positività, e lancia anche uno slogan “solo i pessimisti non fanno fortuna”. Non solo quindi un'occasione per fare un bilancio ma per guardare a quelle che sono, come le chiama Zaia, le “partite” per i prossimi anni, al centro: autonomia, danni del maltempo, Pedemontana, Olimpiadi Milano-Cortina, candidatura del territorio del Prosecco a patrimonio Unesco.

La manovra sbarca al Senato con un “paniere” più ricco per la sanità: aumento di 200 milioni per le liste d'attesa ed ulteriori 2 miliardi per edilizia sanitaria e ammodernamento tecnologico. Ancora la palo il personale: niente risorse vincolate per i rinnovi contrattuali, né rimozione dei vincoli di spesa per sbloccare il turnover. Svanito anche l'emendamento per la riduzione del superticket. La Fondazione Gimbe esorta dunque il Senato a considerare l'adozione di misure per il personale e invita tutti ad un sano realismo.

Altri articoli...

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x