Sociale
Typography

Un percorso di recupero dalle dipendenze imperniato sul lavoro

Sono giovani tra i 18 e i 20 anni senza un impegno scolastico o lavorativo e adulti attorno ai 40 anni con poche abilità lavorative, i soggetti maggiormente vittime della dipendenza da alcol e droga.

E' sulla base di questi dati che nasce il progetto "Il mestiere di vivere", un trattamento che propone, accanto ai tradizionali aspetti specificatamente clinici, uno spazio di socializzazione imperniato sul lavoro per acquisire o ritrovare abilità relazionali e operative, funzionali alla crescita e alla responsabilizzazione. Nonché ad aumentare il livello di autostima e, di conseguenza, la possibilità di superare i problemi legati alla dipendenza. L'iniziativa è stata lanciata dall'ACAT (Associazione Club Alcolisti in Trattamento) Basso Polesine, con il finanziamento dellla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e il contributo del Dipartimento per le dipendenze dell'Ulss 19 di Adria. Altri soggetti coinvolti nel progetto sono la comunità terapeutica Solidarietà Delta di Porto Tolle e la cooperativa Don Sandro Dordi di Porto Viro. Proprio grazie alla collaborazione con quest'ultima sono stati costruiti dei percorsi lavorativi socializzanti come la lavorazione della ceramica, il florivivaismo, l'assemblaggio di materiale e la cura di un maneggio di cavalli. Gli aderenti a questo percorso "riabilitativo" sono sedici, in regime di semiresidenzialità, ospiti presso la comunità terapeutica di Porto Tolle e i risultati non si sono fatti attendere: l'impegno nei laboratori ha fatto acquisire nuove abilità relazionali e ha permesso d'imparare a mantenere il ritmo di un impegno quotidiano, presupposti fondamentali per accedere ad un contesto lavorativo futuro. Nell'arco di un anno sono sette le persone che, anche grazie alle borse lavoro e agli inserimenti nei tirocini socializzanti proposti dall'Ulss 19, hanno acquisito un'autonomia lavorativa sia all'interno della cooperativa sia tramite un lavoro esterno.

Margherita De Nadai

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x