Sociale
Typography

I bambini sono stati accolti dal nucleo carabinieri per la biodiversità di Pian Cansiglio per una giornata all’insegna del divertimento nella Riserva Naturale

Il 18 gennaio scorso i bambini dell’oncologia pediatrica dell’Ospedale Ca’ Foncello di Treviso, accompagnati dai genitori, dagli insegnanti e dal pediatra, sono stati accolti dal nucleo carabinieri per la biodiversità di Pian Cansiglio. I bimbi hanno trascorso una bellissima giornata, rallegrata anche da un sole splendente, in compagnia dei Carabinieri Forestali che li hanno accompagnati alla scoperta delle meraviglie del Cansiglio e degli animali che popolano la Riserva Naturale con l’aiuto di immagini, dei loro versi registrati e di esemplari imbalsamati che hanno potuto accarezzare. Il Ten. Col. Paola Favero, Comandante del Reparto per la biodiversità di Vittorio Veneto, che gestisce le Riserve naturali, ha raccontato loro le avvincenti avventure dei Giauli, esseri fantastici che popolano e difendono montagne e foreste, di cui sono i custodi, e che hanno promesso torneranno a trovare i bambini dell'ospedale accompagnati dal loro creatore, l'artista Mauro lampo.
Ma il viaggio alla scoperta del Cansiglio è stato anche arricchito da disegni degli animali che i bambini hanno colorato per poi collocarli in un grande albero. Non è mancata una passeggiata sulla neve ed un pranzo davanti al fuoco del caminetto all’interno della casermetta posta nel centro della piana.
L'esperienza è solo la prima di una serie di appuntamenti che il Reparto carabinieri per la biodiversità ha preso con il reparto di pediatria dell'ospedale di Treviso, dopo l'incontro avvenuto il 6 gennaio 2018 e chiamato "La befana della biodiversità", con il quale è stato anche donato un grande albero libreria con vari libri sulla natura che resterà ad allietare i bambini ricoverati.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x