Ambiente
Typography

Conte: "Un primato che nasce dall'impegno e dal senso di responsabilità di tutti"

"Saluto con grande soddisfazione gli esiti dell'indagine promossa da Legambiente che pone il Veneto sul gradino più alto del podio quale regione più virtuosa d'Italia nella raccolta e gestione dei rifiuti urbani". L'assessore regionale all'ambiente, Maurizio Conte, commenta così le classifiche dei cosiddetti "Comuni Ricicloni", considerati anche nella loro appartenenza a province, regioni e consorzi, annualmente stilate dall'Ecosportello Rifiuti di Legambiente, con il patrocinio del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del mare."Se l'area del Nordest d'Italia è quella ad uscire 'vincente' da questa analisi – continua Conte –, il Veneto è la sua punta di diamante, con una percentuale del 65,6% di amministrazioni virtuose sul totale dei comuni, seguito dal Friuli Venezia Giulia con il 34,2% e dal Trentino Alto Adige col 28, 3%. Ma non basta: è il Comune bellunese di Ponte nelle Alpi, ad aggiudicarsi per la seconda volta il primo posto assoluto della classifica. E a rafforzare il nostro primato è anche l'esperienza di gestione consortile. Nelle prime 100 posizioni molte sono occupate da comuni che fanno parte di un consorzio. Tra questi 59 sono veneti e, per quanto riguarda i comuni con più di 10.000 abitanti, tra i primi 15, troviamo 14 comuni della provincia di Treviso, servita prevalentemente dal Consorzio Intercomunale Priula e dal Consorzio TV3". 

"Voglio esprimere il mio ringraziamento agli amministratori pubblici e a tutti gli operatori del settore – conclude Conte – sulla cui professionalità e dedizione, ma direi anche sul senso di responsabilità, può contare il Veneto per ribadire la sua leadership in quest'ambito particolarmente delicato, la cui funzionalità ed efficienza dei servizi può essere quotidianamente testata dai cittadini. Le normative ci impongono anno dopo anno di incrementare la raccolta differenziata e la nostra regione è sicuramente tra quelle che affronta con più impegno e convinzione questa sfida, come è dimostrato anche dall'analisi dei dati relativi alla produzione e gestione dei rifiuti urbani nel Veneto nell'anno 2010, che presenteremo alla stampa martedì prossimo".

Giacomo Piran

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x