Info Ulss
Typography

Importante la riduzione dell’approvvigionamento delle dosi da parte della ditta Pfizer Biontech. Prioritario è infatti garantire la somministrazione della seconda dose a chi ha ricevuto la prima

A causa dell’importante riduzione di approvvigionamento delle dosi di vaccino anti-Covid previste da parte della ditta Pfizer Biontech, l’Ulss 6 Euganea rende noto che da oggi, 18 gennaio, è costretta a rallentare le chiamate per la somministrazione delle prime dosi. In questa fase, lo ricordiamo, sono riservate a personale sanitario degli ospedali e del territorio, operatori e ospiti delle case di riposo. Prioritario è infatti garantire la somministrazione della seconda dose a chi ha ricevuto la prima, a partire dal VDay del 27 dicembre.

Le Regioni, e quindi le Ulss, non hanno facoltà autonoma di approvvigionamento, di conseguenza la capacità e la tempistica vaccinale dipendono in maniera stringente dai quantitativi di dosi che vengono assicurati. In condizioni di incertezza di fornitura da parte della Pfizer e di distribuzione tra le Regioni operata dalla Struttura Commissariale Governativa, risulta pertanto difficile pianificare la nostra campagna vaccinale che finora è continuata, come dimostrato, a spron battuto. L’Azienda socio-sanitaria sta comunque predisponendo l’organizzazione per proseguire la campagna vaccinale comprendendo gli operatori sanitari convenzionati e privati, i farmacisti, gli odontoiatri, anche in collaborazione con le strutture e i rispettivi Ordini professionali, fermo restando che la modifica degli approvvigionamenti impone, al momento, di rivedere l’organizzazione delle chiamate per la prima dose di vaccino e la distribuzione delle dosi.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x