Info Ulss
Typography

Ogni anno verranno a formarsi in cinque ospedali 210 studenti americani per fare tesoro dell’organizzazione del sistema sanitario veneto

I futuri medici degli Stati Uniti hanno scelto gli ambulatori e le corsie dell’Ulss 6 Euganea, per vedere con i propri occhi e fare tesoro dell’organizzazione del sistema sanitario veneto. Sono gli studenti di medicina e neolaureati infatti i protagonisti del progetto “Atlantis” che ha scelto l’Ulss 6 Euganea quale primo partner a livello veneto. La novità scaturisce da una convenzione, sottoscritta tra il St. Mary's Institute for Educational Excellence, denominazione giuridica registrata di “Atlantis Project” con sede a Washington – USA, e l’Ulss 6 Euganea: il protocollo dà ufficialmente il via, per i prossimi tre anni, a programmi di osservazione ospedaliera per studenti che diventano “Atlantis fellows”, cui sarà fatto comunque divieto di svolgere attività medico - sanitarie. L’accordo è stato firmato dal direttore generale dell’Ulss 6 Domenico Scibetta e da Lawson Kuehnert, amministratore delegato di “Atlantis Project”.

L’Azienda Ulss 6 Euganea ospiterà presso i presidi ospedalieri di Padova (Sant’Antonio), Camposampiero, Cittadella, Piove di Sacco e Monselice fino a cinque  “Programmi Atlantis” (con un massimo di dieci studenti ciascuno) in ognuno degli ospedali per la stagione estiva (da metà maggio a metà agosto) e fino a due  “Programmi Atlantis” in ciascun ospedale durante la stagione invernale (da metà dicembre a fine gennaio). Ciascun “Programma Atlantis” durerà una o due settimane a seconda della stagione. Nel corso della stagione estiva potranno essere ospitati fino a 150 “Atlantis Fellows”, in quella invernale un massimo di 60. “Atlantis Project” coinvolge non solo studenti degli Usa ma anche di Canada, Australia e Regno Unito.

“E’ un grande orgoglio essere stati scelti, primi nel Veneto, da questo progetto che ci riconosce come realtà d’eccellenza. Atlantis Project - commenta il Direttore Generale dell’Ulss 6 Euganea, Domenico Scibetta - favorirà la condivisione delle conoscenze tra le università americane, i futuri professionisti statunitensi del settore sanitario e le strutture dell'Ulss 6 Euganea, allo scopo di creare maggiore collaborazione e relazione tra i diversi sistemi sanitari, sviluppando esperienze formative, culturali ed educative”.


Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x