Info Ulss
Typography

I due primari sono stati assegnati al dottor Politi (Otorinolaringoiatria) e al dottor Scarparo (Microbiologia)

Il nuovo Primario l’Otorinolaringoiatria dell’Ospedale dell’Angelo è il dottor Doriano Politi: “Con la nomina del dottor Politi – commenta il Direttore Generale Giuseppe Dal Ben – l’Ulss 3 Serenissima intende dare continuità all’importante sviluppo impresso a questa branca specialistica. Già da anni inserito nell’équipe mestrina, il nuovo Primario ha partecipato anche alla costituzione del Dipartimento Provinciale di ORL diretto dal professor Roberto Spinato, Dipartimento che ancora prima della costituzione dell’Azienda sanitaria vasta già coordinava le ORL della provincia di Venezia, per un miglior servizio all’utenza: continueremo nella linea della collaborazione tra realtà vicine, che ha dato risultati importantissimi quanto a numero di prestazione e a qualità degli interventi oncologici testa collo”.
 
Il nuovo Primario Politi, classe ’63, ha conseguito la Laurea e la Specializzazione in Otorinolaringoiatria all’Università di Padova. Prima di unirsi all’équipe mestrina nel 2014, aveva svolto il ruolo di dirigente medico di ORL all’Ospedale di Pordenone dove, fino al 2012, ha affinato le sue specifiche competenze nella diagnosi e nella terapia delle patologie neoplastiche con chirurgia demolitiva e ricostruttiva. Formatosi anche attraverso corsi e attività negli Stati Uniti, a Londra, a Parigi e a Bruxelles, è stato inoltre consulente del Centro di Riferimento Oncologico di Aviano per le patologie oncologiche di testa e collo; aveva poi diretto la Chirurgia oncologica di ORL di Latisana.
 
“Il mandato che sento assegnato a me e all’équipe che dirigo – spiega il dottor Politi – è duplice: innanzitutto continuare la collaudata collaborazione di rete integrata ORL su base aziendale; e poi, dentro questo contesto di servizio ampio, diffuso e puntuale all’utenza, mantenere l’eccellenza raggiunta dall'ORL dell'Angelo dopo l'arrivo del Professor Roberto Spinato nel 2014, ormai riconosciuta a livello internazionale, in particolare con rapporti scambio culturale e lavorativo con la Mayo Clinic di Phoenix ed il  Memorial Hospital di New York. Abbiamo dimostrato in questi anni che in collaborazione con le altre ORL del territorio possiamo offrire in rete all’utenza le comuni prestazioni di Otorinolaringoiatria, ma allo stesso tempo ci si può spingere a Mestre verso l’uso di particolari tecniche innovative quali la ‘coblation’, grazie al quale l'Ospedale dell’Angelo è centro di riferimento europeo, e verso interventi di alta complessità in ambito dell’oncologia testa collo, in linea con i principali centri oncologici nazionali ed internazionali”. A tutto questo, conclude il dottor Politi, si è arrivati grazie alla collaborazione delle altre specialità chirurgiche, già più volte messa alla prova con successo: con la Neurochirurgia per interventi in combinata sula base cranica, con la Chirurgia maxillo-facciale, la Chirurgia generale, la Chirurgia toracica, la Chirurgia plastica, la Pneumologia.
 
Il dottor Politi sostituisce nel ruolo di Primario il Professor Roberto Spinato, che prosegue a titolo volontario e gratuito la sua collaborazione con l’Ulss 3 Serenissima, con l'incarico di Coordinatore della Rete integrata ORL/Maxillo-facciale e della Rete Oncologica Veneta (ROV), in collaborazione con l’Istituto Oncologico Veneto (IOV).

Sempre all’Angelo è stato assegnato un nuovo Primariato, quello dell’Unità Operativa Complessa di Microbiologia, la cui direzione è stata affidata dal 1 agosto scorso al dottor Claudio Scarparo. “Per volere della Regione Veneto si istituisce anche nell’Ulss 3 Serenissima – spiega Giuseppe Dal Ben – una struttura specialistica della Medicina di Laboratorio che si occupa di diagnosi, prevenzione e indirizzo terapeutico delle malattie da infezione, attraverso attività assistenziale laboratoristica, ambulatoriale e di consulenza in ambito aziendale e territoriale. Anche l’Ospedale dell’Angelo, quindi, si è dotato di una Unità Operativa Complessa che si occuperà in modo altamente specialistico della diagnostica delle malattie infettive, allineandosi alle principali Aziende Ospedaliere della Regione ed italiane. E’ un nuovo passo avanti, un nuovo investimento in professionalità e specializzazione, che alza ulteriormente il livello qualitativo del nostro Ospedale”.
 
Classe ’58, originario di Bagnoli di Sopra nel Padovano, il nuovo Primario dottor Claudio Scarparo è stato nominato a seguito del concorso indetto dall’Ulss 3 Serenissima. Laureato in Medicina e Chirurgia a Padova e specializzato in Microbiologia e Virologia a Verona, il dottor Claudio Scarparo proviene dall’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine, dove già ha svolto, dal 2007 fino al trasferimento a Mestre, l’incarico di Direttore della Struttura Operativa Complessa di Microbiologia. Nell'ambito della sua specializzazione è autore di numerose pubblicazioni scientifiche e  relatore a numerosi convegni. E' stato in precedenza responsabile del Centro di Riferimento della Regione Veneto per la Diagnostica delle Infezioni da Micobatteri, e ancora coordinatore dell’Area Laboratoristica per l’aggiornamento e la revisione delle Linee Guida per il controllo della Tubercolosi. E’ membro dei principali network di diagnostica microbiologica, di alcuni dei quali è anche socio fondatore.
 
“All’Angelo di Mestre – spiega il dottor Scarparo – l’Unità Operativa di Microbiologia e Virologia lavorerà in stretta collaborazione ed in modo multidisciplinare con tutti i colleghi clinici dell’Ospedale e del territorio nella diagnostica, prevenzione ed indirizzo terapeutico di tutte le patologie infettive, dalle sepsi alle polmoniti,  comprese  tutte le forme di patologie virali. Strettissimo sarà il collegamento con il  Reparto di Malattie Infettive, ma anche con il Pronto Soccorso, la Rianimazione, le Medicine e tutte le altre strutture dell'Azienda. Ho trovato all’Ospedale di Mestre, oltre ad una struttura di eccellenza, anche una grande capacità di collaborazione tra le diverse discipline specialistiche, e questa consolidata abitudine a fare squadra favorirà senza dubbio la crescita della nuova Unità Operativa di Microbiologia, al servizio degli utenti dell’Ospedale dell’Angelo e di tutta l’Ulss 3 Serenissima”.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x