Info Ulss
Typography

Una signora di Adria,  vedova da poco più di un mese, ringrazia, pur nel dolore della grave perdita, i servizi dell’Azienda Ulss 5 polesana

Una storia di ordinaria buona sanità, ma anche di emozioni e sentimenti: è quella di una lettera dallo stile semplice, una signora di Adria,  vedova da poco più di un mese,  ringrazia, pur nel dolore della grave perdita, i servizi dell’Azienda Ulss 5 polesana. “A seguito della grave malattia che ha colpito mio marito, ho contattato il servizio di assistenza domiciliare,  afferente al distretto di Adria – scrive la signora – oggi, a poche settimane dalla sua morte , desidero ringraziare di cuore il vostro personale  e precisamente Maria Cristina Bononi che mi ha permesso, con chiarezza ed efficienza di accedere al prezioso servizio domiciliare, che documenti produrre, cosa fare per avere la prima visita a casa in sveltezza e celerità,vista la  dolorosa situazione”. Infine , il pensiero della signora è per le infermiere “Marta Passadore, Elisa Bolzon, Isadora Forlin, Monica Bellan che con estrema umanità e professionalità si sono occupate con delicatezza e partecipazione, di mio marito”.  “Nella rete dei servizi territoriali integrati domiciliari operano insieme vari professionisti  -  spiega Il Direttore Generale Antonio Compostella - medici , infermieri, assistenti sociali - che integrandosi tra loro creano processi  assistenziali al domicilio e  percorsi tra territorio e ospedale. In questi importantissimi centri organizzativi, gli infermieri dell’Assistenza domiciliare programmano interventi a casa dal paziente, incontrano i medici di medicina generale, preparano i materiali per le prestazioni che effettueranno, i presidi per consegnarli al domicilio dei pazienti o ai caregiver degli stessi: un servizio di vera eccellenza offerto in tutta l’Azienda Ulss 5”.
Sono circa 5500 i pazienti seguiti nei diversi profili di assistenza domiciliare, che  nell’alto e nel medio Polesine sono seguiti  a casa: per 250 di loro , è garantita a domicilio anche l’alimentazione parenterale.


Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x