Cultura
Typography

Un Festival di nuova concezione tra divertimento, appartenenza e cultura

Comune di Padova e Arcadia Arte annunciano Be comics!, il nuovo, originale Festival dedicato ai fumetti, manga, games, videogames e all'animazione. Be Comics! ha l'ambizione di imporsi tra i più qualificati eventi a livello nazionale.
Le date sono quelle del 17, 18 e 19 marzo 2017. Nelle tre giornate, Be Comics! farà di piazze, luoghi, palazzi padovani altrettanti scenari per i diversi settori dela cosidetta Pop Culture.
In più, al Centro Altinate, oltre ad incontri con autori e editori, sarà allestita fino al 21 maggio, l'originale mostra Super Robot World, a cura di Fabrizio Modina.
Per tutte le giornate di Be Comics! , la città sarà popolata dai protagonisti di comics e manga interpretati dai cosplayer.

"Le strategie organizzative puntano – annota Matteo Cavatton, Assessore alla Cultura del Comune di Padova - all'inclusione di varie location differenti in maniera tale che l'evento assuma dimensioni "cittadine". Particolare attenzione sarà dedicata agli aspetti culturali del mondo del fumetto e dell'animazione, gli unici in grado di dare un concreto valore aggiunto all'evento e per questo motivo chieste con sempre maggior interesse sia da parte del pubblico che dagli operatori".

"Abbiamo individuato le diverse aree tematiche su cui vogliamo focalizzare la manifestazione", anticipa Matteo Crosera, patron del nuovo Festival. "La principale sarà il fumetto, sia italiano sia straniero, con particolare attenzione al manga giapponese, cui si affiancherà, sulla scia del sempre maggiore interesse verso il Paese nipponico, il cosplay. Altri focus saranno riservati al videogioco e ai giochi, suddivisi in giochi di carte, giochi da tavolo e giochi di ruolo. Ampio spazio sarà dedicato ai più piccoli, con laboratori e momenti ludici appositamente pensati per loro da operatori specializzati.

Oltre alla grande mostra Super Robot World, un'esposizione unica che vedrà per la prima volta in Italia esposte tavole originali e action figures dei celeberrimi eroi che hanno popolato la fantasia di almeno due generazioni, saranno allestite altre mostre di tavole originali di fumetto e animazione, italiane e straniere - non soltanto giapponesi - sulle tematiche che più hanno influenzato i disegnatori nel nostro Paese.

Al Festival sarà possibile accedere attraverso un unico biglietto che consentirà la visita giornaliera di tutte le location, ad eccezione degli spazi normalmente gratuiti dedicati alle mostre che resteranno tali e quindi fruibili da tutti i cittadini.
Il Centro culturale Altinate San Gaetano sarà il cuore della manifestazione. L'agorà e i ballatoi su esso affacciati ospiteranno la mostra mercato dedicata esclusivamente agli editori del fumetto, con stand espositivi variabili in dimensioni dove libri e disegni saranno protagonisti assoluti. L'auditorium ospiterà incontri con gli autori italiani e stranieri a diretto confronto con il pubblico, proiezioni e tavole rotonde sui temi trattati durante l'evento. Non mancheranno workshop di fumetto e animazione, realizzati in collaborazione con le diverse scuole specializzate.

"La volontà di sottolineare il valore culturale e artistico di questo mondo, ha portato – afferma Crosera - alla necessità di allestire anche altre mostre di alto profilo, dove saranno esposti materiali provenienti dal Giappone, disegni originali, pannelli illustrativi ed action figures da collezione dedicate agli eroi delle serie animate di maggior successo nazionale ed internazionale o ancora ai robot o ai grandi classici del fumetto. Ad esempio sarà a cura della Nemo Academy di Firenze l'esposizione di tavole sui robot, visti, in questo caso, attraverso la creatività di illustratori contemporanei, in maggior parte statunitensi, che collaborano con i più importanti studi di animazione, da Pixart a Dreamworks, o ancora la prima eccezionale esposizione di disegni delle serie animate di Hanna & Barbera.
Altra area sarà quella interamente riservata al mondo nipponico nelle sue varie declinazioni, dove verrà allestita una mostra mercato di oggetti di collezione dedicata agli appassionati e saranno organizzate iniziative a tema, dal karaoke ai laboratori sulla storia del kimono e la tecnica per indossarlo.
L' area games evidenzierà come il mondo dei giochi da tavolo abbia compiuto grandi passi in avanti, rivoluzionandosi completamente nelle esperienze di gioco e nella grafica. Che si tratti di giochi di strategia, di avventura, di ruolo, di carte collezionabili o di miniature tridimensionali, chiunque, indipendentemente dall'età, può trovare il suo posto in questo magico mondo che, per Be Comics!, sarà curato dall' associazione Asgard – Tana del Goblin di Padova, una tra le principali associazioni ludiche italiane di giochi competitivi senza scopo di lucro o di azzardo.
Alla sempre crescente attenzione del pubblico verso il tema del cibo di qualità non sono immuni neppure gli appassionati di fumetti, tanto che le ultime novità in ambito manga riguardano proprio storie di chefs. Nei giorni della manifestazione saranno ospitati alcuni tra i Truck Food che si sono maggiormente distinti nel panorama nazionale, con i loro mezzi colorati e la cucina pret-à-porter attireranno i passanti che non vogliono perdersi il gusto delle nuove tendenze.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x