Cultura
Typography

Da domani tre weekend di escursioni e proposte culturali dalle pro loco padovane.

Avrà il via domenica 2 ottobre la terza edizione del format “Gioielli Padovani. Tesori culturali da scoprire” ideato dal Comitato Provinciale delle Pro Loco e realizzato con le pro loco padovane con il sostegno della Regione Veneto. L’obiettivo è puntare i riflettori su alcuni luoghi simbolici del nostro patrimonio locale e sul ruolo delle pro loco - 91 in provincia di Padova con oltre 10.000 soci - nella loro valorizzazione.
Dal 2 al 16 ottobre, infatti 4 itinerari e 8 appuntamenti renderanno visitabili 25 siti del territorio padovano, con numerosi momenti di approfondimento culturale.

Si inizia domenica 2 ottobre: in programma il convegno “Turismo Slow Dalla teoria alla pratica” al Palazzetto Widmann di Bagnoli di Sopra, la 14° Festa della Transumanza a San Pietro in Gu con visite guidate alle risorgive e al Museo, ed il percorso a tappe in bicicletta “Pedalando attraverso la storia” a Borgoricco, Massanzago e Villanova di Camposampiero.

“Filo conduttore dell’edizione 2016 – sottolinea il Presidente Provinciale UNPLI Fernando Tomasello – è la storia che ha lasciato le sue tracce e trasformato il territorio, anche per mano dall’uomo. Le pro loco sono autentici motori culturali del nostro territorio, ma spesso lavorano dietro le quinte e nell’anonimato. Il nostro obiettivo è dare il giusto valore al loro operato e puntare i riflettori su alcuni luoghi simbolici, che custodiscono il ‘genius loci’, l’identità più profonda della nostra storia e i valori più autentici”.

Le opportunità di visita “5 Gioielli x 5 consorzi” sono raggruppate in 5 tematismi, uno per ogni Consorzio Pro Loco: l’Atesino propone due itinerari “A spasso con la storia” tra i musei della Bassa Padovana; il Cittadellese fa rivivere “La vita e il paesaggio lungo la  Brenta” con l’antica tradizione della transumanza e la visita alle risorgive della pianura dell’Alta Padovana; si va alla scoperta del territorio dell’Euganeo “Navigando sui Colli, tra isole senza mar” nella perla dei Colli, Arquà Petrarca; nel Graticolato Romano si pedalerà tra le bellezze del territorio, con  “Percorsi tra storia e natura in Valle Agredo”. Anche nel Consorzio Padova Sud Est si va in bici per un giro turistico culturale alla scoperta degli “Incontri di terre e di acque”. Ma non mancherà anche un momento di approfondimento sullo sviluppo turistico del territorio.
L’iniziativa è promossa e ideata dal Comitato Provinciale delle Pro Loco di Padova e dai 5 Consorzi Pro Loco Atesino, Cittadellese, Euganeo, Graticolato Romano, Padova Sud Est, con il sostegno della Regione Veneto.


PROGRAMMA

-Domenica 2 ottobre

- Convegno “Turismo Slow Dalla teoria alla pratica” e visita guidata a Palazzetto Widmann di Bagnoli di Sopra | Consorzio Padova Sud Est
Ai saluti del Sindaco di Bagnoli di Sopra Roberto Milan e del Presidente della Pro Loco Massimo Galzignato, seguirà l’introduzione del Presidente del Consorzio Padova Sud Est Giuseppe Pengo. Alle 10.30 è in programma l’intervento di Elena Maraschin sul tema “Turismo slow: dalla teoria alla pratica” e la presentazione dell’edizione 2016 del progetto “Gioielli Padovani. Tesori culturali da scoprire”  del Presidente della Pro Loco di Pontelongo Andrea Vettorato, mentre le conclusioni sono affidate al Presidente del Comitato Provinciale Pro Loco di Padova Fernando Tomasello.
Seguirà la visita guidata riservata ai partecipanti al convegno al palazzetto Widmann in Piazza Martiri D’Ungheria fu fatto costruire attorno al 1707 dall’abate Antonio, uno degli eredi della famiglia Widmann che ricoprì importanti incarichi per lo stato pontificio. All’interno è possibile ammirare le opere degli artisti: Ercole Gaetano Bertuzzi, Louis Dorigny e Giovanni Battista Pittoni.

- 14° Festa della Transumanza e dei prodotti tipici dell’Alta Padovana a San Pietro in Gu con visite guidate al alle risorgive e al Museo | Consorzio Cittadellese
Nel comunale di via Mazzini si celebra il rientro dall'alpeggio delle mandrie, con mostra e degustazione di prodotti agricoli e lattiero-caseari locali.
Per tutto il giorno sarà possibile visitare gratuitamente il Museo Comunale delle Risorgive in Piazza Prandina ed effettuare visite guidate alle risorgive (su prenotazione al n. 340 1392002).
Il paese di San Pietro in Gu e il territorio del “Destra Brenta” è caratterizzato dall’abbondanza dell’acqua che scorre in numerosi fossi, rogge, ruscelli e canali e nel sottosuolo, da cui riaffiora in molte zone dando così origine alle “risorgive”. La ricchezza dell’acqua contribuisce a rendere particolarmente fertile il terreno, favorendo la rigogliosa presenza dei cosiddetti “prati stabili”.

- Pedalando attraverso la storia a Borgoricco, Massanzago, e Villanova di Camposampiero | Consorzio Graticolato Romano
Un percorso in bicicletta di circa 20 km. in 5 tappe per riscoprire il fascino della storia nel territorio di Valle Agredo: ad ogni tappa, oltre ad un punto ristoro, una guida illustrerà i diversi siti.
Si parte alle 8.30 da Piazza del Colonnato a Borgoricco. Si visiteranno la cinquecentesca Villa Ruzzini con loggiato e salone affrescato, oggi sede del Municipio di Villanova di Camposampiero; la Pieve di San Prosdocimo Oltrebrenta considerata di origine prelongobarda; la Chiesetta di San Nicolò a Favariego nel paese di Borgoricco, eretta sui resti di una probabile fortezza romana; la millenaria Chiesetta di Sant’Alessandro a Massanzago. La pedalata culturale si concluderà in Villa Baglioni a Massanzago con gli affreschi del giovane Tiepolo, dove sarà allestito un ristoro finale. In caso di maltempo la manifestazione sarà annullata.
Costo: € 2 a persona, gratis bambini fino a 9 anni.
Preiscrizione presso le sedi proloco o il giorno stesso in piazza del Colonnato di Borgoricco.
Per info:  cell. 320 9292180 - 348 7201763 - 347 5333653.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.,
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.,
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I PROSSIMI APPUNTAMENTI

Venerdì 7 ottobre

Serata di presentazione nell’ambito della festa della Patata “Merica” di Stroppare a Villa Centanini a Pozzonovo | Consorzio Atesino

Domenica 9 ottobre
A spasso nella storia: la Ciesazza di Ponso, Abbazia e Museo della Civiltà Contadina a Carceri, Chiesa dell’Anconese a Megliadino San Vitale, Santuario della Madonna del Tresto a Ospedaletto Euganeo | Consorzio Atesino

Visite guidate alla Casa del Petrarca Arquà, nell’ambito della Festa della Giuggiola | Consorzio Euganeo
Giro turistico culturale in bicicletta a Pontelongo, Candiana e Bovolenta | Consorzio Padova Sud Est

Domenica 16 ottobre
A spasso nella storia: Museo Civico dei Villaggi Scomparsi a Villa Estense, Museo delle Centuriazioni  a Granze, Museo Etnografico di Stanghella,  Museo San Salvaro a Urbana  Consorzio Atesino
Per info, programma e modalità di partecipazione/adesione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. -  www.unplipadova.it - profilo facebook: facebook.com/segreteria.unplipadova

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x