Botanica
Typography

Dall'America del sud con furore 

Il peperone ed il peperoncino sono verdure tipiche che fanno parte della nostra tradizione culinaria. Da nord a sud, pur nella diversità delle qualità e delle ricette, ne si può notare un largo consumo.

E' una verdura di facile coltivazione e in quasi tutti gli orti familiari vi è la presenza di alcune piante. Il peperone è diffuso in tutto il bacino del mediterraneo ed è stato importato dall'America del sud come il pomodoro e le patate. Si è comunque ben acclimatato in tutte le zone d'Europa che presentano un periodo (di solito dalla primavere all'autunno) sufficientemente caldo per poter permettere alla pianta la formazione e la maturazione dei frutti. Appartiene alla famiglia delle solanacee, a cui appartengono anche la melanzana, la patata ed il pomodoro.

La parte edibile è il frutto di dimensioni, spessore della polpa e colori diversi, la cui caratteristica principale è quella di contenere capsicina e composti simili (capsaicinodi): a seconda della quantità o dell'assenza di queste sostanze, la varietà di peperone sarà più o meno piccante.

I frutti se immaturi sono verdi, poi man mano che arrivano a maturità il loro colore comincia a variare verso il giallo vivo o il rosso.

La pianta produce un grande quantità di fiori ma solo il 10 per cento arriva a produrre il frutto.

E' un ortaggio che desidera abbondanti irrigazioni per poter offrire raccolti soddisfacenti, si adatta a tutti i tipi di terreno purché ben fertili e non sopporta i ristagni di acqua. Quando lo si coltiva, bisogna ricordarsi di cambiagli posizione ogni due anni, e comunque di non piantarlo dove la stagione precedente siano stati coltivati melanzane, pomodori e patate.

Maria Stella Zaia

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x