Botanica
Typography

Albero diffuso in tutti i continenti

Il noce è un albero che troviamo diffuso sia in America che in Asia che in Cina, e anche largamente in Europa, soprattutto in Francia e in Spagna. In Italia prima degli anni settanta era diffusissimo soprattutto per il reddito da frutto che portava e in particolare in terreni marginali dove le altre coltivazioni stentavano.

Dopo gli anni settanta si è attuato un progressivo abbattimento di questi alberi e infatti il legno di questa essenza è particolarmente pregiato. L'albero è particolarmente vigoroso, facilmente raggiunge il secolo di vita ed una altezza di oltre 20 metri, ha una grande chioma e il tronco diritto e robusto. Nei nostri colli questa pianta è ben rappresentata, è una pianta che mal sopporta temperature di molto superiori ai 40 gradi, non ha problemi con le temperature in invernali ma soffre delle gelate primaverili che possono compromettere il raccolto dei frutti, ha bisogno di terreni profondi freschi, soprattutto senza ristagni di umidità e con ph leggermente acidi. La leggenda vuole che sotto le sue fronde si riunissero le sapienti, o meglio le streghe, e comunque tradizione nella notte più corta dell'anno raccogliere i suoi frutti acerbi e farne buon liquore.

Maria Stella Zaia

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x