Botanica

Un albero dalle molteplici qualità

Sui Colli Euganei è scattato il momento delle ciliegie. Non è difficile trovare, infatti, lungo le strade che si inerpicano sul monte Venda e compagni, numerosi alberi di ciliegie, che talvolta crescono spontaneamente.

Una pianta bella quanto velenosa 

Nei giardini e lungo le strade, ha già cominciato a fiorire l'oleandro, pianta arbustiva, che nei vari esemplari può essere a fiore semplice o doppio.

Conosciuti anche come gerani di montagna o gerani imperiali

I pelargoni sono piante ornamentali originarie del Sudafrica ma, avendoli visti per la prima volta in montagna, li ho soprannominati “gerani di montagna”.

Splendidi fiori ricchi di significato

Nei giardini in questo periodo si vedono grandi cespugli di un verde lussureggiante che portano elegantissimi e profumatissimi fiori: le peonie. Il genere delle peonie presente in tutto l'emisfero boreale è composto da decine di specie che possono essere erbacee o arbustive. Quelle che si trovano nei vivai e in vendita sono soggetti ottenuti dall'incrocio di ibridi ottenuti dall'incrocio di esemplari particolarmente belli per i fiori. Molti di questi fiori vengono coltivati nei giardini europei da secoli ed in Italia è facile trovarle spontanee in zone boscose. Le peonie si presentano con diversi colorazioni che vanno dal bianco passando per tutte le sfumature del rosso e del cremisi, hanno foglie caduche e seccano completamente ai primi freddi. Sono di facile coltivazione, non temono il gelo e sopportano anche periodi di siccità.

Meravigliose piante provenienti dal Brasile

Dalla primavera all'autunno molti balconi sono allietati da meravigliose fioriture,esse sono date dalle petunie, pianta erbacea appartenente al genere delle solanacee, originaria del Brasile, hanno fiori imbutiformi, semplici o doppi di tutti i colori, si presentano in ampi cespugli, moto ramificati che formano densi cuscini, possono avere portamento eretto o strisciante, come le famose surfinie, cultivar fra i più commercializzati negli ultimi anni, presentano foglioline di un verde chiaro, ricoperte da una sottile peluria, presentano un odore caratteristico estremamente gradevole, e sono leggermente appiccicose. 

Altri articoli...

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x