Attualità
Typography

Dopo il primo corso svoltosi lunedì 29 la palestra Salute & Benessere del Gruppo Veneto Diagnostica e Riabilitazione (GVDR) di Cadoneghe, previste altre date nei prossimi mesi

E’ partito lunedì 29 il corso per compiere il Progetto “Cadoneghe Cardioprotetta”, che ha l’obiettivo di arrivare a coprire il territorio con il binomio necessario allo scopo: defibrillatori capillarmente distribuiti con più persone possibile autorizzate e qualificate all’utilizzo.
Sono 18 gli iscritti al primo corso, che si è svolto lunedì presso la palestra Salute & Benessere del Gruppo Veneto Diagnostica e Riabilitazione (GVDR) di Cadoneghe.
Ogni anno in Italia si verificano circa  60000 decessi per non avere avuto disponibile un Defibrillatore entro 10 minuti dall’evento. Da questo dato l’importanza del progetto, al quale hanno aderito le Botteghe di Cadoneghe, con il suo presidente Elisabetta Ghion, molte delle farmacie del comune, che si sono rese disponibili all’acquisto ed al posizionamento nella loro struttura di un DAE (Farmacia Ieraci di Bragni, Farmacia Alla Castagnara, Farmacia Colombo di via Colombo e Farmacia Eredi Zanibellato di via Gramsci) e l’Agraria di Mauro Michelotto, che parteciperà al gruppo d’acquisto di un DAE che sarà posizionato in negozio.  
Le date dei prossimi corsi sono domenica 11 febbraio, dalle ore 8.30 alle 13.00, e sabato 3 marzo dalle ore 8.30 alle 13.00. I corsi, aperti a tutti i cittadini, hanno un costo di 30 euro e verranno riproposti con regolarità, per tutto il 2018. Le adesioni vanno consegnate presso le farmacie aderenti al progetto.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x