Attualità
Typography

ristoranteLo rileva un'indagine Afidamp e a Verona arriva la Fiera Pulire

Pasti low cost e take away sempre più gettonati ma bocciati per la scarsa igiene. E' questa la percezione degli Italiani secondo un'indagine commissionata da Afidamp Servizi, l'associazione nazionale di categoria che riunisce le aziende del settore del cleaning professionale cui sarà dedicata, dal 24 al 26 maggio, la fiera Pulire a Verona.

I locali che suscitano meno garanzie sono i ristoranti etnici (soprattutto magrebini e cinesi) che secondo il 20% delle persone intervistate non sono soddisfacenti dal punto di vista igienico.Pavimenti sporchi (53,6%), cestini ricolmi di rifiuti (52,4%), scarsa freschezza degli alimenti (23,5%), scarsa affidabilità del personale (22,8%) sono le principali criticità segnalate. Anche le mense pubbliche non sembrano soddisfare pienamente chi le frequenta, così almeno la pensa il 15% del campione intervistato; ciò che infastidice di più è la scarsa presenza di cestini (100%), la sporcizia dei tavoli e dei posti a sedere (64,8%), l'eccessivo carico dei cestini di rifiuti (35,2%), l'assenza delle dotazioni di base come carta igienica e sapone nei servizi igienici (35,2%), il sudiciume sui pavimenti (28,1%). L'indagine prende in considerazione anche l'universo dei  bar e dei locali che servono pasti, il cui livello di pulizia è ritenuto sufficiente dal 36,2% del campione ma gli italiani sono critici anche sui locali per la ristorazione nelle aree di sosta in autostrada; c'è chi si dice insoddisfatto valutando il livello di pulizia addirittura scarso (7,1%) o medio (16,3%); sufficiente, buono e ottimo sono rispettivamente i giudizi del 34,2%, del 38% e del 4,4% del campione. Il pollice verso è dovuto alla sporcizia dei servizi igienici (31,6%), all'assenza delle dotazioni di base come carta igienica e sapone nei servizi igienici (22,2%), aalla scarsa igiene degli indumenti utilizzati (18,4%), e alla sporcizia dei tavoli e dei posti a sedere (16,2%).

Paola Vescovi

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x