Attualità
Typography

Sarà il Presidente della Regione Luca Zaia ad inaugurare, domani primo luglio a Jesolo, la rinnovata “Spiaggia di Nemo”, nata nel 2014 per iniziativa dell’Ulss 10 Veneto Orientale per offrire gratuitamente alle persone diversamente abili una spiaggia dedicata, interamente accessibile, con servizi esclusivi e un parcheggio riservato adiacente all’arenile, realizzato davanti al locale ospedale. L’appuntamento è per domani alle ore 11.00. presso l’ospedale di Jesolo.

La struttura, primo caso di questo genere in Italia, presenterà da quest'anno numerose migliorie e nuovi servizi: nata nel 2014, sull’arenile antistante l’ospedale di Jesolo, mette gratuitamente a disposizione degli utenti 56 ombrelloni in ampie piazzole (alcune provviste di pedana a 360 gradi per accogliere carrozzine), un parcheggio riservato adiacente all'arenile, servizi igienici, cabine accessibili con ausili per la mobilità, servizio di salvataggio.

L’utilizzo è stato riservato in via prioritaria, dal lunedì al venerdì, ad Associazioni e Centri Diurni per disabilità fisica. Nei giorni festivi e prefestivi la spiaggia è invece dedicata alle famiglie con portatori di disabilità.

Per accedere alla Spiaggia di Nemo è necessario essere in possesso di una valida certificazione che attesa la disabilità ed effettuare la prenotazione dell’ombrellone attraverso il portale www.jesolospiagge.it.

Il sistema è simile a quello impiegato per prenotare un posto al cinema. Non è necessario registrarsi, è invece obbligatorio indicare il giorno di vacanza prescelto, scegliere l’ombrellone tra quelli disponibili, compilare un modulo con i propri dati e certificare la disabilità. La conferma di avvenuta prenotazione arriverà direttamente all’indirizzo e-mail dell’utente.

Percorsi di accesso, attrezzature, segnaletica, area di sosta per gli utenti della Spiaggia di Nemo sono stati predisposti dalla Direzione dei Servizi Sociali e dai Servizi Tecnici dell’Ulss10. L’accesso avviene attraverso l’ingresso dell’Ospedale di Jesolo, in via Levantina 104. All’arrivo, l’utente deve esibire la prenotazione dell’ombrellone in portineria; personale dell’Ulss 10, previa consegna di un documento d’identità, consegna la chiave che permette l’accesso all’area di sosta riservata e all’apertura del cancello per l’ingresso in spiaggia.

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x