Attualità
Typography

mazzuccoL'Università di Verona non accetta l'accusa di scippo delle scuole specialistiche, mossa dall'ateneo euganeo

Il rettore dell'università di Verona Alessandro Mazzucco si dice "sorpreso per la presa di posizione del rettore Zaccaria al quale ho avuto modo di spiegare dettagliatamente la posizione della Commissione di Esperti che ha avuto l'incarico dal ministero dell'Istruzione di esprimersi sull'attivazione delle Scuole di specializzazione di area medica".

Intervenendo nel dibattito in corso tra gli atenei di Verona e Padova sull'accorpamento della scuola di cardiochirurgia padovana a quella scaligera Mazzucco osserva che "la commissione in cui sono membro come delegato della Crui non ha avuto il potere di determinare le scelte del ministero della Salute, intervenuto successivamente alla nostra indicazione di sostanziale conferma del numero di scuole autonome e aggregate rispetto all'anno precedente, imponendo, in particolare, una fortissima decurtazione dei contratti nazionali per la cardiochirurgia".

"Se l'Ateneo di Padova - prosegue - ravvisa motivi per presentare ricorso avverso il decreto ministeriale lo faccia. Non accetto, però, alcuna insinuazione o accanimento che getti ombre su operazioni nascoste o tanto meno sull'eccellenza della Facoltà di Medicina di Verona e della Scuola di Cardiochirurgia, in particolare, che risponde al massimo livello ai criteri stabiliti dal Ministero per l'assegnazione delle sedi amministrative delle Scuole: dotazione di docenti nel settore scientifico-disciplinare specifico, volume di attività clinica, capacità formativa della scuola, pregressa attività formativa della scuola".

Antonella Prigioni

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x