Attualità
Typography

All'Ospedale di Treviso, nuove metodologie per scoprire patologie digestive

Si chiamano Quick Test Lattasi e Gastro Panel le due innovative metodiche di diagnostica delle malattie digestive che l'Azienda Ulss 9 di Treviso ha avviato a vantaggio della popolazione con un progetto che la vede prima in Italia tra le aziende sanitarie pubbliche. Il Quick Test Lattasi che Treviso – primo ospedale pubblico - esegue già da qualche settimana consente, sottoponendosi ad una gastroscopia, di rilevare in pochissimo tempo l'intolleranza al lattosio tramite un piccolo prelievo di tessuto. Il secondo, in maniera non invasiva ma con un semplice prelievo di sangue, consente di appurare la causa di numerosi problemi di stomaco nonché valutare le probabilità dello sviluppo di un tumore gastrico; sarà attivo entro luglio.

 Il Gastro Panel, già eseguito in alcuni centri italiani, nell'Azienda sanitaria trevigiana verrà erogato con un piano aziendale che vede la sinergia della medicina territoriale. Il nuovo servizio è stato presentato oggi a Treviso dal Direttore generale dr. Claudio Dario, dal primario di Gastroenterologia prof. Francesco Di Mario e dal primario di Microbiologia dr. Roberto Rigoli.

 Quick Test Lattasi. L'intolleranza al lattosio è fonte di problemi per una vasta porzione della popolazione (nel Trevigiano come nel Veneto, circa il 50% senza differenze sostanziali tra maschi e femmine) impedendo di digerire il lattosio, appunto, uno zucchero che rappresenta la quasi totalità dei carboidrati presenti nel latte (98% circa). Generalmente inizia a manifestarsi dopo i 6 anni. Il test, già disponibile da alcune settimane all'ospedale di Treviso, offre l'occasione di rilevarla tramite il prelievo di un piccolissimo campione di tessuto durante una gastroscopia e procedere con gli accorgimenti clinici e terapeutici del caso. Si tratta, quindi, di una opportunità diagnostica in più – con il normale pagamento del ticket sanitario per la prestazione – per tutti coloro che hanno necessità di sottoporsi a gastroscopia. Il risultato si può avere in qualche decina di minuti.

 Gastro Panel. La nuova metodica sarà attivata per la popolazione entro luglio. E' mirata alle persone di ogni età con disturbi gastrici, a quelle di oltre 45 anni come screening e per valutare stati precancerosi, a chi ha familiarità con affetti da cancro gastrico. Si effettua con un semplice prelievo di sangue che può fornire informazioni dettagliate sullo stato della mucosa gastrica senza necessariamente ricorrere alla gastroscopia. Rileva la presenza dell'Helicobacter Pylori che, riscontrabile nel 50% della popolazione, vive nella mucosa gastrica sviluppando infiammazioni permanenti molto spesso correlate allo sviluppo di neoplasie o ulcere. Secondo gli studi già presenti in letteratura Gastro Panel consente con un prelievo di sangue di ridurre le gastroscopie in circa il 30% dei casi. Per la prima volta nell'Azienda Ulss 9 viene erogato tramite un piano aziendale che vede la sinergia dei medici di medicina generale e degli specialisti.

 "La medicina progredisce sempre più in direzione di approcci sempre meno invasivi e quanto presentiamo oggi è un importante tassello di questo percorso – sottolinea Claudio Dario, Direttore generale dell'Azienda Ulss 9 di Treviso -. Le due metodiche presentate costituiscono un sistema che consente di ottenere migliori risultati di diagnosi e prognosi, minori disagi e accurate indagini ai pazienti, minore invasività ed un'ottimizzazione delle attività e dei costi".

Antonella Prigioni

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x