Appuntamenti
Typography

vigneRisultati e prospettive future in Veneto giovedì a VeronaSi terrà giovedì 19 dicembre, dalle 9 alle 13, presso il palazzo della Gran Guardia di Verona il Convegno regionale "Sicurezza sul lavoro in agricoltura".

Nel corso della mattinata verranno presentati i risultati delle azioni intraprese e le prospettive future, gli ambiti prioritari degli interventi di prevenzione in agricoltura e le attività realizzate per la tutela della salute e della sicurezza da parte degli Enti di vigilanza, dell'Ulss e lo Spisal, Ministero del Lavoro, Arpav, Inail, e degli Enti Bilaterali con condivisione dei risultati raggiunti. Ad aprire la discussione i saluti dell'Assessore alla Sanità Luca Coletto, del Direttore Generale dell'Ulss 20 di Verona dott.ssa Maria Giuseppina Bonavina e della dott.ssa Giovanna Frison, dirigente della Direzione Prevenzione della Regione Veneto. Il Convegno sarà anche l'occasione per un confronto fra tutti gli attori del comparto agricoltura sul tema della promozione della cultura della sicurezza, uno degli obiettivi prioritari da perseguire per il contrasto degli infortuni gravi e mortali e delle malattie professionali. L'agricoltura rimane un settore ad elevato rischio, ogni anno si registrano numerosi infortuni mortali e gravi per schiacciamento da ribaltamento del trattore, anche se è da rilevare un lieve decremento, negli anni, degli infortuni mortali e invalidanti. Aumentano invece significativamente le malattie professionali, giustificato da elementi positivi quali l'estensione della sorveglianza sanitaria e l'adeguamento della normativa. In occasione del Convegno verrà distribuito anche il "Manuale per un lavoro sicuro in agricoltura" 2° edizione 2013, risultato del lavoro svolto nell'ambito del Piano regionale, quale strumento di supporto tecnico-normativo. Il manuale vuole essere una guida per rendere più semplice l'osservazione di adempimenti normativi, quali: la valutazione dei rischi per la salute e sicurezza, la sorveglianza sanitaria, la formazione dei lavoratori. L'iniziativa è rivolta alle Istituzioni, alle Parti sociali, agli Enti bilaterali e Organismi paritetici, agli Istituti Agrari, agli Ordini professionali, ai Collegi ed alle figure aziendali della prevenzione, quali i Responsabili dei Servizi di Prevenzione e Protezione ed i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza. La partecipazione al convegno è gratuita. La iscrizione va fatta on-line a partire dal sito dello Spisal Ulss 20: http://prevenzione.ulss20.verona.it/spisal.html.
Margherita De Nadai

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x