Appuntamenti
Typography

La cardiologia clodiense all'avanguardia nelle tecniche di diagnosi e cura di questa patologia. Ai lavori del convegno anche il prof . Alan Maisel

Il maggior numero di ricoveri in ospedale, in Italia e nel mondo, riguarda pazienti affetti da scompenso cardiaco. Una patologia che coinvolge, dunque, una buona fetta della popolazione mondiale. L'intera comunità cardiologica internazionale è al lavoro per mettere a punto una valida strategia capace di migliorare la cura per questa malattia. Una nuova frontiera della ricerca in questo ambito è la scoperta di un nuovo ormone, molto efficace sia nella diagnosi, che nella prognosi e nella guida alla terapia E' Il peptide natriuretico di tipo B :BNP. Diagnosi e cura dello scompenso cardiaco, sono il tema di un convegno in programma, lunedi' 25 ottobre, a Chioggia, all'Albergo Grand'Italia. Ospite d'eccezione il cardiologo, Alan Maisel, direttore della Cardiologia dell'Università della California

 

Studioso e medico di fama mondiale. A lui si deve l'individuazione del BNP : è il massimo esperto dell'uso di questo ormone. Non è un caso che questo seminario si tenga nella cittadina veneziana. La Cardiologia di Chioggia, diretta da Federico Sartori, è leader nazionale ed internazionale per la cura dello scompenso cardiaco. Di recente il reparto clodiense ha ricevuto un riconoscimento internazionale per progetto di studio con i colleghi della Cardiologia argentina. Lo stesso Maisel sta collaborando con l'equipe clodiense , in modo particolare con l'equipe di Roberto Valle, responsabile dell'UTIC di Chioggia e uno dei maggiori esperti europei sull'argomento. Il prof. Maisel si trova in Italia per due congressi di respiro internazionale, uno all'Università La Sapienza di Roma e l'altro appunto a Chioggia, a testimonianza del livello raggiunto dalla cardiologia locale .Durante i lavori del convegno veneziano, saranno presentati i risultati di un progetto finalizzato al miglioramento delle cure ai pazienti scompensati, coordinato della Cardiologia clodiense, frutto di una consolidata collaborazione da parte di un gruppo di lavoro coordinato dal Roberto Valle che coinvolge i massimi esperti italiani in materia. Medici provenienti da Roma, Firenze, Cuneo, Cosenza, Verona, Cremona e Brescia.

 

14.30 – 14.45 Presentazione del corso

Dott. R. Valle

14.45 – 15.00 Introduzione al corso

Dott. M. Uguccioni

15.00 – 15.30 Lo scompenso cardiaco: impatto epidemiologico e costi sociali

Dott. M. Feola

15.30 – 16.00 I modelli organizzativi innovativi come soluzione al problema

Dott. S. Urbinati

16.00 – 16.30 Il dosaggio del BNP e l'idratazione: la chiave di volta del nuovo sistema gestional

Dott. N. Aspromonte

17.00 – 17.30 Il BNP e la misurazione dell'idratazione come strumento gestionale per l'infermiera:

una proposta di modello di follow-up

Dott. S. Barro

17.30 – 18.00 BNP e misurazione dell'idratazione in Unità per lo scompenso cardiaco: la soluzione?

Dott. R. Valle

18.00 – 18.30 Lo studio multicentrico B&B: stato di avanzamento e risultati prelimi-

nari

Dott. P. Faggiano

18.30 – 19.00 Lettura magistrale. BNP: un marcatore per tutte le stagioni?

Dott.A.S. Maisel

19.00 – 19.30 Questionario di apprendimento

Segreteria Organizzativa :

Capo Sala Boscolo Antonio

tel. 041 5534630

Segreteria Scientifica :

dott. Valle Roberto

Servizio di Cardiologia Chioggia

 

Antonella Prigioni

Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
x